Ero Straniero e Mi Avete Ospitato - Parrocchia Santa Maria degli Angeli

Vai ai contenuti

Ero Straniero e Mi Avete Ospitato

Accoglienza Migranti
“ERO STRANIERO E MI AVETE OSPITATO”
(Matteo 25,35)
Carissimi,
              in collaborazione con il Gruppo Culturale del Vicariato di Mantova volevamo iniziare un percorso di approfondimento e di riflessione sull’accoglienza ai migranti per cercare di capire il fenomeno dell’immigrazione oggi, cercando di sfatare i luoghi comuni più diffusi, per favorire l’accoglienza e l’integrazione all’interno delle nostre comunità.
E' comunque impossibile generalizzare quando si parla dei fenomeni migratori. Questo perché molteplici sono le cause per cui una persona, delle minoranze o intere popolazioni si spostano da un luogo all'altro. Vi possono essere motivazioni politiche, economiche e sociali molto diverse da gruppo a gruppo. Si può però distinguere tra i rifugiati (coloro che sono in attesa di asilo politico) che fuggono da situazioni discriminanti che opprimendo la loro identità culturale o politica, ne rendono impossibile la crescita materiale e culturale come persone; ed il gruppo degli immigrati cosiddetti "economici" che spinti dalla povertà di reddito scelgono la strada dell'emigrazione.
Ma nessuna di queste cause agisce da sola ed è qui la difficoltà maggiore nella descrizione dei flussi migratori e nella successiva elaborazione di politiche attive, e non solo in risposta alle emergenze umanitarie, rivolte all'immigrazione.
Ogni settimina condivideremo materiale che ci possa essere utile per capire questo fenomeno e a sfatare eventuali stereotipi e luoghi comuni.
Questa settimana mettiamo a disposizione il Rapporto Immigrazione 2014 della Caritas e della Fondazione Migrantes.

Torna ai contenuti